Chievo-Genoa, 0-1

Chievo nel pallone, Maran: "Momento difficile"

Ronaldo Maran. allenatore del Chievo
L'allenatore non nasconde l'amarezza dopo lo 0-1 con il Genoa

Un match che non ha convinto quello che ha visto in campo al Bentegodi Chievo e Genoa. Maran, intervenendo a 90' Zona Mista su Rai 2 ha detto: "Quello che stiamo attraversando è un momento difficile e molto delicato. Purtroppo, non riusciamo a tradurre in campo quello che facciamo durante la settimana in allenamento". 

Ed ha aggiunto: "Alcune situazioni ci penalizzano e alcuni episodi, come quello della rete di Laxalt, purtroppo non ci premiano. Tutto questo ci sta creando diversi problemi nella gestione del nostro campionato, ma dobbiamo uscire con impegno e forza di volontà da questo brutto periodo. Il fatto che stia rientrando qualche infortunato ci darà di certo una mano, ma dobbiamo anche capire quali sono le condizioni di questi calciatori. Noi comunque dobbiamo essere bravi a trovare la forza per tirarci fuori da questo momento poco felice». In chiusura, ai microfoni di Sky Sport, Maran risponde così a chi gli chiede se c’è la possibilità di un suo esonero da parte della dirigenza clivense. «Io sono il responsabile tecnico della squadra ed è normale che sia il primo a pormi delle domande del genere. Noi abbiamo però la fortuna di avere la possibilità di poter lavorare con tranquillità per la prossima gara ed è quello che faremo".

Categoria:

Regione: