Reazioni

Voragine in strada, Tosi e la stoccata a Sboarina

Flavio Tosi
L'ex sindaco di Verona dice la sua su quanto avvenuto in Corso Porta Nuova

Flavio Tosi, candidato a senatore alle prossime elezioni politiche, ha commentato l'episodio verificatosi questa mattina in Corso Porta Nuova, dove improvvisamente si è aperta una voragine.

"Si gela il sangue al pensiero di cosa sarebbe potuto succedere se solo in Corso Porta Nuova la voragine si fosse aperta nel pomeriggio al passaggio dei carri e dei carnevalanti. Poteva essere una tragedia" ha scritto l'ex primo cittadino scaligero su Facebook. "Fortunatamente, pur essendo stata messa a repentaglio l'incolumità degli automobilisti, non c'è stata alcuna conseguenza per le persone".

Tosi non risparmia la stoccata al sindaco Federico Sboarina: "Senza voler fare polemica gratuita, abbiamo guidato la città per 10 anni e sappiamo che esiste il fattore imprevedibilità, restiamo comunque basiti per il fatto che l'amministrazione comunale non abbia fatto nulla per mettere in sicurezza un tratto di carreggiata in cui da tempo era ben visibile un avvallamento dell'asfalto, peraltro sempre più accentuato nel corso degli ultimi giorni. Questo abbiamo appurato stamattina parlando coi cittadini presenti. E' questa la manutenzione delle strade promessa dal Sindaco Sboarina? E' così che il Comune sta investendo 'pesantemente' sulle strade? Altro che 'città europea': Verona, di questo passo, rischia di diventare come Roma!"

Categoria: